Cannelli di zolfo

6.00

Cannelli di zolfo, un antico rimedio naturale per alleviare i dolori da secoli è utilizzato in Liguria.

Lo zolfo è riconosciuto come rimedio naturale che da ottimi risultati soprattutto per : CERVICALI, ARTRITI, COLPI D’ARIA, REUMATISMI, TORCICOLLO, DOLORI ARTICOLARI, PERIARTRITI ALLE SPALLE E BRACCIA, PROBLEMI DI CIRCOLAZIONE, CRAMPI E CONTUSIONI.

Category:

Description

Cannelli di zolfo, un antico rimedio naturale per alleviare i dolori da secoli è utilizzato in Liguria.

Lo zolfo è riconosciuto come rimedio naturale che da ottimi risultati soprattutto per : CERVICALI, ARTRITI, COLPI D’ARIA, REUMATISMI, TORCICOLLO, DOLORI ARTICOLARI, PERIARTRITI ALLE SPALLE E BRACCIA, PROBLEMI DI CIRCOLAZIONE, CRAMPI E CONTUSIONI.

UTILIZZO:

Rotolare il cannello di zolfo sulla parte dolorante per 4/5 minuti. Dei piccolo scoppiettii segnaleranno l’azione delle zolfo che assorbe le tensioni elettrostatiche negative presenti nella zona infiammata e dolorante permettendo un beneficio immediato !

Anche una eventuale rottura secca del cannello è positiva perché vi segnala un assorbimento veloce delle tensioni. Continuate a massaggiare con un nuovo cannello fino a terminare il trattamento e cioè fino a quando non sentirete più scoppiettii.

I pezzi rotti possono essere ancora utilizzati, meglio se passati sotto l’acqua corrente un minuto per scaricare ciò che hanno assorbito e messi in congelatore 5 minuti prima di usarli. Si possono utilizzare fino a che sarà possibile rotolarli!

I cannelli di zolfo assorbono meglio le tensioni se sono freddi, soprattutto se si usano in estate. Metteteli in congelatore almeno 5 minuti prima di usarli e poi come già detto, una volta rotti sciacquarli in acqua corrente.

Un altro utilizzo dei cannelli  di zolfo rotti in pezzi piccoli, può essere quello di sbriciolarli e scioglierli in acqua calda per fare pediluvi e impacchi in zone doloranti

 

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Cannelli di zolfo”

Your email address will not be published. Required fields are marked *